Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Servizi HPF

HPF è specializzata nei settori dello stampaggio a caldo, dei trattamenti termici, delle finiture superficiali, delle lavorazioni meccaniche di metalli speciali, come ad esempio leghe di titanio, leghe base cobalto, acciai inossidabili, acciai indurenti per precipitazione (PH) e leghe di alluminio.
La gamma dei servizi offerti da HPF può essere così riassunta:

•  Ingegnerizzazione del prodotto
•  Stampaggio e forgiatura a caldo
•  Trattamenti termici
•  Test di laboratorio
•  Lavorazioni meccaniche
•  Progettazione e sviluppo di dispositivi medici con marchio CE

Ingegnerizzazione del prodotto

HPF dispone di un proprio ufficio tecnico che gestisce l’attività di analisi, progettazione, sviluppo ed ingegnerizzazione di nuovi processi/prodotti, supportata da moderni sistemi CAD/CAM, dall’utilizzo di modelli 3D, di sistemi di simulazione per la realizzazione dei programmi CNC. Per lo sviluppo delle attrezzature di stampaggio si avvale di sistemi di analisi F.E.M. e “Material flow simulation system” per la previsione della deformazione del metallo. Tutta la documentazione tecnica (disegni, specifiche, cicli di lavoro, programmi CNC) è gestita in modo tale da garantire che tutti i progetti siano sviluppati rispettando le norme e le specifiche richieste dal cliente.

Stampaggio e forgiatura a caldo

Questo processo, oltre a consentire l’ottimizzazione del materiale di partenza, conferisce ai prodotti caratteristiche migliori di resistenza a fatica rispetto agli analoghi prodotti.

foto macchinario stampaggio forgiatura a caldo
Stampaggio forgiatura
Metalli forgiati settore medicale
Metalli forgiati settore medicale

Il processo di stampaggio a caldo avviene mediante deformazione plastica in appositi stampi realizzati da HPF.
Dispone di 8 linee di stampaggio a caldo:

•  Presse meccaniche da 250 ton a 1.600 ton
•  Presse idrauliche da 300 ton a 600 ton
•  Presse a vite da 1800 ton a 4.000 ton
•  Magli da 2.700 kgm a 20.000 kgm

Trattamenti termici

Per conferire ai prodotti stampati a caldo le caratteristiche meccaniche richieste dal progetto, HPF può eseguire nei propri impianti certificati i seguenti trattamenti termici:


Tempra

Si tratta di un riscaldo a temperatura di austenizzazione, seguita da un raffreddamento rapido. Ha lo scopo di ottenere determinate caratteristiche fisiche e proprietà meccaniche del materiale, attraverso particolari modificazioni della sua struttura cristallina. La tempra assume grande importanza per gli acciai, sia comuni che speciali. Negli acciai la tempra consente nell’aumento della durezza, cui sono associati l’aumento della resistenza a trazione e del limite di elasticità.


Rinvenimento

Il rinvenimento è un trattamento termico di un metallo eseguito al fine di ridurre gli effetti negativi della tempra sul materiale, quali eccessiva durezza e quindi fragilità. Normalmente dopo una tempra segue un rinvenimento: questo duplice processo prende il nome di bonifica.


Distensione

Lo scopo della distensione è quello di ridurre le tensioni interne senza alterare significativamente la durezza. Le temperature di distensione sono “basse”.


Ricottura

Si utilizza prevalentemente su acciai per prepararli alle fasi successive della lavorazione, rendendo il materiale più dolce e più omogeneo. Tramite la ricottura viene alterata la microstruttura del materiale, causando mutamenti nelle sue proprietà quali la flessibilità e la durezza. Il risultato tipico è la rimozione dei difetti della struttura cristallina.


Normalizzazione

La normalizzazione è un trattamento termico che consiste nel riscaldamento del materiale ad una temperatura poco superiore a quella di austenizzazione, tale da raggiungere l’equilibrio microstrutturale e nel raffreddamento in aria calma. Tale processo è simile alla tempra, ma in questo caso il raffreddamento è più lento.


Precipitazione

La precipitazione consiste nel portare la lega metallica (acciai da precipitazione) a temperature alle quali cambiano le solubilità dei vari elementi di lega, in maniera da produrre del precipitato fine degli elementi stessi che, ostacolando il movimento delle dislocazioni, o deformando il reticolo cristallino, migliora le proprietà meccaniche di durezza e resistenza statica della lega trattata.


Invecchiamento

L’invecchiamento o indurimento per precipitazione, serve ad aumentare le caratteristiche meccaniche migliorando le proprietà meccaniche di durezza e resistenza della lega trattata.

Trattamenti termici

Lavorazione meccanica

HPF è dotata di moderni centri di lavoro destinati alle lavorazioni meccaniche, quali frese CNC da 3 a 5 assi, rettifica, torni CNC multitasking, elettroerosioni a filo e a tuffo, foratrici profonde, contornatrici e macchine per la lavorazione della lamiera.
Il parco centri CNC aziendale, permette la verticalizzazione dei processi produttivi, che consentono di offrire ai nostri Clienti prodotti stampati a caldo, finiti di lavorazione meccanica.

Laboratorio

HPF certifica il rispetto dei requisiti progettuali di propri prodotti, grazie ai severi test svolti in fase di accettazione della materia prima, durante il processo e nei controlli finali, eseguiti da personale qualificato, nel proprio laboratorio tecnologico.
Il laboratorio di HPF  può eseguire i seguenti test:

•  Prova a trazione (a temperatura ambiente e alta temperatura)
•  Prova a compressione
•  Prova di resilienza
•  Microdurezza HV
•  Durezza HRa, HRb, HRc, HB
•  Microstrutture, dimensione del grano ed inclusioni
•  Macrostrutture ed andamento fibre
•  Determinazione contenuto di idrogeno
•  Controlli dimensionali
•  Controlli non distruttivi (CND): magnetico, liquidi penetranti, visivo e ultra suoni.

Immagine di laboratorio
immagine di laboratorio
P. IVA 02487370302 - Iscr. Reg. Impr. UDINE 02487370302 - Cap. Soc. 5.000.000 I.V - Privacy - Cookie
Made in Web Industry